giginaty
  • Φωτογραφίες Trieste - Lanaro - Monfalcone
  • Φωτογραφίες Trieste - Lanaro - Monfalcone

Σύνολο σημείων 1810

Uploaded 3 Μαρτίου 2019

Recorded Μαρτίου 2019

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
530 m
13 m
0
12
23
46,85 km

135 εμφανίσεις, 12 αποθηκεύσεις

κοντά στην περιοχή Città Nuova, Friuli Venezia Giulia (Italia)

Quota di partenza: 10m (Trieste F.S.)
Quota max: 530m
Sviluppo: 47 km
Dislivello: 1000m
Difficoltà: BC – S1/S2
Ciclabilità: 100 %
Cartografia: Tabacco 1:25.000 – Foglio 47

Il giro parte dalla Stazione dei treni di Trieste Centrale. Noi vi siamo arrivati da Monfalcone prendendo il treno locale. La comodissima tratta in treno della durata di meno di mezza ora ci consente di rientrare a Monfalcone e trovare subito l’auto.
Usciti dalla stazione si prende il viale Miramare e si entra sulla destra in Largo Roiano seguendo le indicazioni per il Faro della Vittoria. Passati sotto gli archi si intraprende una strada in salita che non lascia davvero fiato. Si tratta della famosa via della Scala Santa che in 2km e circa 400m di dislivello ci porta fino al punto panoramico detto “dell’obelisco” nei pressi di Opicina. Da qui su un magnifico sterrato, tra aghi di pino marittimo, che poi termina in asfalto si percorre la panoramica sul mare “Napoleonica” che passa ai piedi del monte Grisa. Magnifica la vista sul Golfo di Trieste , sul faro della Vittoria, sul porticciolo di Cedas e sul vicino castello di Miramare. Si raggiunge la stazione di Prosecco e da qui su alcuni sterrati si raggiunge Sagrado.
Si prosegue in salita per raggiungere l’incrocio per la cima del Lanaro dove si svolta a sinistra alla caccia del sent. 3 che con una discesa a tratti impegnativa ci porta con molto divertimento quasi fino a Sales (Diff.S1/S2).
Da Sales quasi tutto su sterrato, in divertenti saliscendi si giunge a Prepotto e poi a San Pelagio per continuare fino alla frazione Precenico e poi a Malchina (Diff. S0/S1). Da qui, sempre su sterrato, fatta una lieve salita che poi ridiscende, si giunge a Medeazza passando ai piedi del Monte Hermada. Qui sempre in mezzo al bosco di questa bellissima zona si giunge ai piedi di Iamiano. Si oltrepassa la statale detta “del Vallone” e si giunge in zona di trincee e fortini della Grande Guerra. Si percorre un piccolo tratto della strada dei Castellieri che porta al Lago di Pietrarossa che si lascia per intraprendere l’ultimo divertente tratto di sterrato che ci fa planare sopra la stazione dei treni di Monfalcone (Diff.S1/S2). Da qui in breve si torna all’auto.
Bella esperienza tra Carso e mare!

5 αξιολογήσεις

  • Φωτογραφίες Alessandro Tarallo

    Alessandro Tarallo 7 Μαρ 2019

    I have followed this trail  επαληθεύτηκε  View more

    Giginaty è una garanzia

  • Φωτογραφίες giginaty

    giginaty 7 Μαρ 2019

    Grazie!! Ti è piaciuto!!??

  • Φωτογραφίες Alessandro Tarallo

    Alessandro Tarallo 8 Μαρ 2019

    Moltissimo, da rifare e rifare ancora, magari in compagnia. Complimenti a te, ti seguo da un annetto e i tuoi percorsi, descritti sempre dettagliatamente, sono encomiabili!

  • Gio diui 22 Απρ 2019

    Ciao, è fattibile in senso contrario?

  • Φωτογραφίες giginaty

    giginaty 22 Απρ 2019

    Il sentiero 3 fatto in senso contrario è sicuramente da spingere a tratti...e ti perdi il divertimento di quel single trail!!

You can or this trail