-
-
2.177 m
519 m
0
6,5
13
26,01 χιλιόμετρα

178 εμφανίσεις, 10 αποθηκεύσεις

κοντά στην περιοχή Pettorano sul Gizio, Abruzzo (Italia)

17.9.2018 - Questa volta siamo nella Riserva Naturale Monte Genzana Alto Gizio per un altro giro pensato sulla carta e provato, che a me è piaciuto molto.
Da questo versante si è costretti a cominciare a pedalare sostanzialmente dalla SS 17, per cui qui il dislivello totale in salita diventa un importante aspetto per la valutazione della gita.
Si tratta di un anello per amanti della bici in montagna nel senso stretto del termine, vietato a chi cerca trail leccati o passaggi tecnici e difficili per mettersi alla prova, le difficoltà in discesa sono infatti sempre moderate, lievemente più ingaggianti nella parte superiore prima del rifugio La Fascia, comunque sempre limitate e su sentieri naturali poco frequentati.
Partenza vicino al Castello Cantelmo, dalle case più alte del bellissimo borgo di Pettorano sul Gizio, si percorrono in discesa i suggestivi vicoli del paese comprensivi di scale fino al parco di archeologia industriale e poi a una sorta di ciclabile che costeggia il torrente Gizio e con tracciato molto appartato raggiunge Ponte d'Arce.
Breve tratto di asfalto per prendere la lunga e piacevole sterrata forestale che conduce ai pascoli di quota del Colle dell'Acero fino alla Fonte dell'Acero (quota 1600, acqua abbondante, Set. 18), passando per il rifugio Il Lago (quota 1400).
Si scende ora di sella e, abbandonata la strada in corrispondenza del fontanile, si percorre a spinta per tracce il crinale erboso fino in vetta.
Inizio della discesa su prato per intercettare, con un breve tratto di salita, la panoramica cresta sommitale della Serra Leardi, che si scende senza percorso obbligato sempre in sella con alcuni passi divertenti ed esposti (evitabili) e un tratto di bosco fino al rifugio La Fascia.
Da qui lungamente per il sentiero 6 della riserva, transitando per radure gineprose e bosco, con modalità costantemente flow, si raggiunge il punto di partenza.
NOTARE che al km 21,3, durante la guida tra i ginepri, in un punto in particolare è molto facile perdere il sentiero, ne è prova il breve anello che si vede in questo punto sulla traccia☺
NOTARE inoltre che questo è un giro all-mountain con caratteristiche tipiche del cicloalpinismo, quindi con porzioni non trascurabili di spinta e/o portage, è possibile tuttavia tagliare la porzione di salita alla vetta, seguendo quindi la sterrata al km 13,1 fino al rifugio La Fascia, per un anello più corto di 3-4 km e 100% in sella.

View more external

Σχόλια

    You can or this trail