Αποθήκευση
Gildo Lombardi
290 19 8

Μήκος

14,1 χλμ

Υψ. διαφορά

7 m

Βαθμός δυσκολίας

Εύκολο

κατάβαση

7 m

Max elevation

13 m

Trailrank

49

Min elevation

-3 m

Trail type

Loop
  • Φωτογραφίες Anello Riserva Naturale della Diaccia Botrona
  • Φωτογραφίες Anello Riserva Naturale della Diaccia Botrona
  • Φωτογραφίες Anello Riserva Naturale della Diaccia Botrona
  • Φωτογραφίες Anello Riserva Naturale della Diaccia Botrona
  • Φωτογραφίες Anello Riserva Naturale della Diaccia Botrona
  • Φωτογραφίες Anello Riserva Naturale della Diaccia Botrona

Σύνολο σημείων

827

Uploaded

2 Οκτωβρίου 2019

Recorded

Οκτωβρίου 2019
Be the first to clap
Share
-
-
13 m
-3 m
14,1 χλμ

670 εμφανίσεις, 16 αποθηκεύσεις

κοντά στην περιοχή Castiglione della Pescaia, Toscana (Italia)

L’itinerario di circa 14 Km costeggia il perimetro della Riserva Naturale della Diaccia Botrona è totalmente pianeggiante e non presenta difficoltà; l’accesso può avvenire da Castiglione della Pescaia (42°46'8.45" N, 10°53'57.00" E) e/o da Ponti di Badia (42°47'15.0"N, 10°56'35.6"E).
La Riserva Naturale è un’area protetta caratterizzata da un ambiente tipico palustre. Classificata ai sensi della Convenzione di Ramsar “zona umida di importanza internazionale”, la Diaccia Botrona è una delle più importanti aree della Toscana per lo svernamento, la sosta e la nidificazione di numerose specie di uccelli. La Riserva ha una grande importanza faunistica per la presenza di numerose specie: fenicotteri, oche selvatiche, anatre, ma anche aironi bianchi maggiori, gru, falchi pescatori e albanelle reali mentre i prati periodicamente allagati sono frequentati da beccaccini, pettegole e altri limicoli. Nelle zone aperte nidificano cavaliere d'Italia e occhione, mentre la pineta, oltre ad aironi cenerini e garzette ospita specie quali ghiandaia marina e cuculo. All’interno della riserva, si trovano alcune testimonianze di epoca romana e i resti dell'Abbazia di San Pancrazio al Fango di origini medievali (isola Clodia).
Appena fuori dall'abitato di Castiglione della Pescaia, spicca la caratteristica Casa Ximenes o Casa Rossa, fatta costruire da Leonardo Ximenes in epoca settecentesca per iniziare e portare avanti i lavori di bonifica dell'intera zona. Sono tuttora presenti e ne caratterizzano gli ambienti interni ed esterni, strutture tecnologiche e ingranaggi vari ancora funzionanti, seppure non utilizzati.

View more external

Σχόλια

    You can or this trail