Eric81e
130 5 22

Ώρα  5 ώρες 38 λεπτά

Σύνολο σημείων 1570

Uploaded 30 Ιουλίου 2017

Recorded Ιουλίου 2017

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
2.128 m
1.260 m
0
3,6
7,3
14,51 χιλιόμετρα

1567 εμφανίσεις, 81 αποθηκεύσεις

κοντά στην περιοχή Villaggio Sant'Antonio, Abruzzo (Italia)

Bellissimo anello panoramico.

La partenza è dal bosco di Sant'Antonio; si lascia la macchina nel piazzale dello Chalet. Si attraversa la strada e subito si incontra l'indicazione per il sentiero T4 in prossimità di una fontana (indicata sulle mappe come "Fonte Fredda" [Foto1]). Rifornitevi di acqua (almeno un paio di litri se caldo) perché non si incontreranno più punti acqua.

Prendere il sentiero verso NNO seguendo i paletti gialli con targa azzurra su cui è scritta la lettera "D" appartenenti ad un metanodotto che segue il sentiero.
Proseguite fino ad un bivio segnato dalla sentieristica ufficiale (deviazione a sinistra). Da li si inizia la salita nella faggeta. Fare attenzione ai segnali dipinti sui faggi, non sempre di facile individuazione.

Dopo 15-20 minuti di ascesa si arriva ad un piccolo prato incassato in una valle [Foto2]. Salendo sui rilievi a destra si potrà godere di un bellissimo panorama verso la città di Sulmona [Foto3]. Per riprendere il sentiero invece, bisogna proseguire sulla sinistra (seguire i segnali ufficiali).

Da qui si inizia un sentiero di ascesa per le creste davvero spettacolare e unico. Si è accompagnati dal panorama mozzafiato a 360 gradi che spazia dalla Majella, Morrone Piana delle Cinque Miglia, Monti del Molise, Monti dell'aquilano.

Il sentiero poi prosegue sempre in cresta fino all'arrivo sul Monte Rotella (la cima più alta a 2129 m) caratterizzata dal piccolo altare commemorativo per gli Alpini.

Iniziando la discesa a valle abbiamo scelto di fare un piccolo fuori sentiero; circa 200-300 metri dopo aver lasciato cima Rotella, procedendo verso SE (proprio sulla sella più bassa sottostante [Foto4]), si può tagliare giù da un sentiero segnato nelle mappe come "scialpinistico" [Foto5]. Il sentiero si snoda lungo un ripido canale sul lato NE della montagna [Foto6] arrivando fino alle sottostanti masserie (si può vedere nella mappa in Foto5, la linea blu fino alla Mass. Calabrese). Porre attenzione durante la discesa: il sentiero non è segnato ma si trova qualche omino di pietra qui e li.
Procedere con cautela vista l'alta pendenza.
Consigliati scarponcini alti per proteggere le caviglie da eventuali storte.

Arrivati in fondo al canalone, ci si ricongiunge con il sentiero ufficiale del parco (Numero O1) da seguire procedendo verso sinistra per chiudere l'anello e tornare al Bosco di Sant'Antonio dove si è lasciata la macchina. Da questo punto in poi il sentiero è molto comodo perché passa tra pascoli pianeggianti.

Visto il fuori sentiero e la ripida discesa non segnata, non raccomando questo giro ad escursionisti alle prime armi non accompagnati.
δέντρο

Bosco di Sant'Antonio

πηγή

Fonte Fredda

Rifornirsi di acqua in questo punto. Non ci sono altri punti acqua lungo tutto l'anello.
κορυφή

Monte Rotella

Monte pianeggiante con tre piccole cime distinte più o meno alla stessa quota. Caratteristico altarino di commemorazione degli Alpini.
πανόραμα

Panorama delle creste del Rotella

Godetevi il panorama unico per tutto il tragitto sulle creste.

1 comment

  • Φωτογραφίες Giulio Ercolani

    Giulio Ercolani 17 Ιουλ 2018

    I have followed this trail  επαληθεύτηκε  View more

    Molto bello e panoramico

You can or this trail