Αποθήκευση
Mickey71

Μήκος

35,59 χλμ

Υψ. διαφορά

1.281 m

Βαθμός δυσκολίας

Μέτριο

κατάβαση

1.281 m

Max elevation

1.141 m

Trailrank

64

Min elevation

37 m

Trail type

Loop

Moving time

4 ώρες 18 λεπτά

Ώρα

5 ώρες 17 λεπτά

Σύνολο σημείων

4819

Uploaded

29 Μαρτίου 2021

Recorded

Μαρτίου 2021
Be the first to clap
Share
-
-
1.141 m
37 m
35,59 χλμ

50 εμφανίσεις, 1 αποθηκεύσεις

κοντά στην περιοχή La Vergine, Toscana (Italia)

29 03 2021 Siamo ancora in zona rossa, perciò anche oggi ci diamo al ciclotrekking. Partenza da casa in bici con torcia frontale alle sei circa. Attraverso la città con destinazione Germinaia, senza incontrare macchine o quasi. Stavolta proseguo verso Iano fino a svoltare a sx per Croce a Romito che supero imboccando il sentiero Cai 208 fino a raggiungere il quadrivio successivo, dove lascio la mtb e proseguo a piedi. Prima parte con fondo sconnesso. Al primo trivio andiamo a diritto, tralasciamo tutte le deviazioni e proseguiamo sulla carrareccia. Al km 10 e 900, poco prima di arrivare al Cavone, tengo la dx, prendendo una scorciatoia non impegnativa. Lambiamo una casolare diroccato e siamo di nuovo sul Cai 208. Proseguiamo arrivando in una radura ricca di tracce di motocross. Abbandoniamo il sentiero cai 208 che prosegue in direzione nord ovest, mentre noi ci inoltriamo su una vecchia traccia con direzione nord est. Tenere la destra. Probabilmente è un vecchio tratto di taglio bosco, e ancora prima, vecchio tracciato di collegamento con Badia a Taona. Di fatti, dopo circa un chilometro, possiamo incontrare alcuni punti ancora lastricati . Arriviamo nei pressi di alcune vecchie baracche e una roulotte ormai abbandonate. Il tracciato cambia, da sentiero a carrareccia...ed ora viene il bello. Iniziamo a camminare su un tappetino di erba che sembra finto da quanto è bello. Oltrepassiamo una sorgente e sulla nostra destra possiamo ammirare il panorama su tutta la pianura da Prato a Pistoia fino al Monte Chiesa e oltre...uno spettacolo. Incontriamo altre costruzioni tipo baracche di cui una sola in buono stato fino ad arrivare ad un bivio dove svoltiamo a sx nei pressi di un capanno da caccia. La strada sterrata è facilmente percorribile e ci porta fino al collegamento in asfalto che da Collina ci porta all'Acquerino. All'ultima curva a gomito con bivio ho curvato erroneamente a dx. Se uno prosegue dritto esce nei pressi di una costruzione che domina un bel prato a pascolo. Da qui inizia la salita, segnata Sentiero Europeo E1, che ci porta alla cima del monte Lattai. La discesa successiva ci riporta sull'asfalto che non prendiamo. Manteniamo la sx , vedi indicazioni Cai, e superiamo a nord il Parmolaio. Scendiamo di nuovo fino all'asfalto, lo attraversiamo e al trivio imbocchiamo la prima carrareccia a dx. Ci conduce di nuovo al bivio con il capanno da caccia. Da lì ripercorriamo la traccia dell'andata, rimontiamo in sella fino a giungere a Pistoia.
Non mi rimane altro che augurvi una buona passeggiata e come sempre vi ricordo, che è sempre meglio trascorrere un'ora nella natura che dieci in palestra.
Alla prossima!!
Φωτογραφία

Foto

Φωτογραφία

Foto

Φωτογραφία

Foto

Φωτογραφία

Foto

Σταυροδρόμι

A diritto

Σταυροδρόμι

Intersezione

Φωτογραφία

Foto

Σταυροδρόμι

A dx

Φωτογραφία

Foto

Σταυροδρόμι

A sx

Σταυροδρόμι

A diritto, abbandonare sentiero Cai

Φωτογραφία

Lastricato

Φωτογραφία

Foto

Φωτογραφία

Baggio

Ιαματικά νερά

Acque termali

Σταυροδρόμι

Bivio a sx

Φωτογραφία

Foto

Φωτογραφία

Foto

Φωτογραφία

Foto

Σταυροδρόμι

A dx

Φωτογραφία

Foto

Χλωρίδα

Flora

Φωτογραφία

Foto

Φωτογραφία

Foto

Φωτογραφία

Foto

Σταυροδρόμι

A dx

Χλωρίδα

Flora

Σταυροδρόμι

Intersezione

Φωτογραφία

Foto

Σταυροδρόμι

A sx

Φωτογραφία

Foto

Σχόλια

    You can or this trail