Αποθήκευση
cicloturismoabruzzo

Μήκος

8,92 χλμ

Υψ. διαφορά

0 m

Βαθμός δυσκολίας

Εύκολο

κατάβαση

7 m

Max elevation

11 m

Trailrank

14

Min elevation

-2 m

Trail type

One Way
  • Φωτογραφίες Pescara - Francavilla al Mare

Σύνολο σημείων

137

Uploaded

27 Μαΐου 2020

Recorded

Μαΐου 2020
Be the first to clap
Share
-
-
11 m
-2 m
8,92 χλμ

62 εμφανίσεις, 1 αποθηκεύσεις

κοντά στην περιοχή Pescara, Abruzzo (Italia)

Da: Piazza Italia, 65121 Pescara, Abruzzo, Italia

A: Via Bologna, 66023 Francavilla al Mare, Abruzzo, Italia



Routing: Ciclistica ricreativi - migliore

Τόπος στάσης

Fortezza di Pescara

La Fortezza Reale di Pescara, nota in città come Bagno borbonico, era una fortezza militare del Regno di Napoli costruita nel corso del XVI secolo per volere di Carlo V d'Asburgo. Insieme alle fortezze di Capua, Gaeta e Reggio Calabria, era una delle quattro piazze d'armi principali del regno. Dopo la demolizione di bastioni e cortine di fine 800, e le varie trasformazioni del centro storico pescarese, nel 1998 la caserma di fanteria, unica struttura originale rimasta in gran parte inalterata, è divenuta sede del Museo delle genti d'Abruzzo.

Prima del 1510, Pescara era una cittadina periferica e di scarsa rilevanza all'interno del Regno di Napoli. Esistevano delle mura inframmezzate da torri di guardia che cingevano i resti dell'antico borgo di Aterno, ormai noto come Pescara, Nella zona compresa fra il fiume Pescara, piazza Unione, piazza Garibaldi e via dei Bastioni. Tali mura risalivano all'epoca bizantina, e in seguito vennero restaurate e fortificate una prima volta dai Normanni nel XII secolo, e poi da Giacomo Caldora nel corso del XV secolo.


Autore: Wikipedia
Maggiori informazioni
Τόπος στάσης

Museo delle genti d'Abruzzo

Il museo è ospitato nei locali rimasti della fortezza di Pescara, costruita a partire dal XVI secolo.
Nacque il vero e proprio museo nel 1973, quando furono allestite delle mostre nel piano inferiore del Museo casa natale Gabriele D'Annunzio. Nel 1982 viene donata la maggioranza del patrimonio al comune di Pescara, che il 13 marzo 1998 inaugura il museo nella sua sede attuale.
All'interno sono contenuti reperti e testimonianze della vita abruzzese, dalla Preistoria alla Rivoluzione Industriale.

Autore: Wikipedia
Maggiori informazioni
Τόπος στάσης

Pescara

Pescara è un comune italiano di 118 740 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Abruzzo. È il comune più popoloso della regione ed è, insieme all'Aquila, sede degli uffici del consiglio, della giunta e degli assessorati regionali.

Nonostante sia una città con antiche origini i cui primi insediamenti risalirebbero almeno al I millennio a.C., Pescara ha un aspetto prevalentemente moderno, dovuto perlopiù ad una serie di pesanti bombardamenti subiti durante la Seconda guerra mondiale che hanno causato la distruzione di gran parte del centro urbano; tuttavia non mancano testimonianze materiali del passato cittadino.


Autore: Wikipedia
Maggiori informazioni
Τόπος στάσης

Museo civico Basilio Cascella

Il Museo civico Basilio Cascella è una pinacoteca italiana con sede a Pescara nel quartiere di Porta Nuova, sorto presso l'ex stabilimento litografico istituito alla fine dell'Ottocento dal pittore Basilio Cascella. L'edificio, per mezzo secolo centro di produzione artistica e luogo d'incontro per intellettuali come Gabriele D'Annunzio, Luigi Pirandello e Giovanni Pascoli, è stato donato al Comune di Pescara nel 1966 dagli eredi del pittore.

Grazie all'iniziativa di Giuseppe Quieti, nel 1975 la struttura viene adibita a museo civico dedicato alla dinastia di artisti dei Cascella. La pinacoteca raccoglie una collezione che conta circa 600 opere di pittura, scultura, ceramica e grafica, realizzate tra XIX e XX secolo da Basilio e dai suoi discendenti, inclusi i figli Tommaso e Michele, e i nipoti Andrea e Pietro. Dal 2017, il museo è gestito dalla Fondazione Genti d'Abruzzo.


Autore: Wikipedia
Maggiori informazioni
Τόπος στάσης

Museo ittico

Nato negli anni cinquanta per volontà di Guglielmo Pepe, dottore in veterinaria con la passione del mare, è all'inizio una piccola raccolta di arnesi e di qualche particolare esemplare di animale marino. Nel 1981 viene riaperto al pubblico come museo civico. Oggi, dopo molti anni di chiusura, è aperta al pubblico una sola sezione dal 2008, poiché si è rinunciato ai lavori di ampliamento previsti. Recentemente infatti, ne era stato previsto il trasferimento nell'adiacente ex Istituto "U. Di Marzio". La Sezione Animali Marini Protetti "Carmine Di Silvestro", conserva oggi diversi esemplari di tartarughe marine e una collezione di scheletri di cetacei del Mediterraneo, fra i quali un esemplare di capodoglio, e uno di balenottera comune.

Autore: Wikipedia
Maggiori informazioni
Τόπος στάσης

Ponte del Mare

Il Ponte del Mare è un ponte strallato ciclo-pedonale situato nella città di Pescara che con i suoi 466 metri di lunghezza tra le spalle ed i 172 metri di luce dell'impalcato sospeso, è il più grande ponte ciclo-pedonale italiano ed uno dei maggiori d'Europa.
Tale ponte collega la riviera sud con quella nord del fiume Pescara permettendo di creare la necessaria continuità al Corridoio Verde Adriatico, la pista ciclabile che corre lungo tutta la costiera adriatica da Ravenna a Santa Maria di Leuca, in via di completamento.

Autore: Wikipedia
Maggiori informazioni
Τόπος στάσης

Teatro monumento Gabriele D'Annunzio

Il Teatro monumento Gabriele D'Annunzio è un'arena/teatro all'aperto che si trova a Pescara; l'arena è stata costruita nel 1963 nell'anniversario della nascita del poeta; si trova all'interno della Pineta Dannunziana e dispone di 3000 posti a sedere.

Il nome di monumento è legato alla presenza di un adiacente obelisco in cemento armato, alto 67 metri, dedicato al Vate, opera dello scultore pescarese Vicentino Michetti. Sulla stele sono presenti dei bassorilievi ispirati alla vita ed alle opere del poeta.


Autore: Wikipedia
Maggiori informazioni
Τόπος στάσης

Aurum - La fabbrica delle idee

L'Aurum è uno storico edificio di Pescara, un tempo sede della distilleria produttrice del liquore Aurum.

Il palazzo fu concepito nel 1910, originalmente, con il nome Kursaal, a scopo di stabilimento balneare pescarese per famiglie agiate. Negli anni Venti prese avvio il progetto della trasformazione della struttura in distilleria, con l'idea di Gabriele D'Annunzio e dei fratelli Pomilio di creare il liquore Aurum.


Autore: Wikipedia
Maggiori informazioni
Τόπος στάσης

Stazione di Francavilla al Mare

La stazione di Francavilla al Mare è una stazione ferroviaria, posta lungo la ferrovia Adriatica, a servizio del comune di Francavilla al Mare.

La stazione si trovava nella piana lungo la strada statale Adriatica e il viale Nettuno, quartiere marino sviluppatosi per il turismo altoborghese proprio negli anni '80 dell'Ottocento, quando fu inaugurato il kursaal della Sirena in piazza Sirena. Durante la seconda guerra mondiale il fabbricato vecchio della ferrovia fu fatto saltare in aria dai tedeschi, che avevano reso inutilizzabile anche il tracciato ferroviario.


Autore: Wikipedia
Maggiori informazioni

Σχόλια

    You can or this trail